09:56 29 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
3121
Seguici su

Uno o più razzi Katjusha avrebbero colpito alcuni stabilimenti petroliferi a Burjesia, nella zona ovest di Bassora. Lo riferisce l'agenzia Reuters.

Nelle prime ore di lunedì 6 aprile, alcuni razzi sono stati lanciati contro una zona che ospita stabilimenti petroliferi di compagnie statunitensi e locali. 

Secondo quanto riferiscono le forze di polizia di Bassora, si tratterebbe di tre missili lanciati verso le 3.00 del mattino (orario locale) nell'area di Burjesia, quartiere residenziale a ovest della città meridionale di Bassora, in cui si trovano anche le sedi di compagnie petrolifere che operano in tutto il Paese. 

La stampa locale riferisce che solo un ordigno avrebbe colpito uno stabilimento americano, ma non sono stati registrati danni né a persone né a cose. 

"Un missile ha colpito la sede di una compagnia petrolifera statunitense nell'area della Burjesia. Le forze di sicurezza sono state in grado di trovare una piattaforma e altri missili che non sono stati lanciati", riporta NAS News citando un agente di polizia.

Nella zona di Burjesa si trovano le sedi di giganti petroliferi americani come Exxon e Hulliburton. Quest'ultima, secondo quanto ipotizza l'agenzia Rudaw, potrebbe essere il bersaglio dell'attacco missilistico. 

Tags:
raid, Petrolio, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook