01:36 28 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
0 04
Seguici su

E' il primo caso al mondo per un'esemplare della sua specie. Un operatore del giardino zoologico potrebbe essere il vettore di contagio.

Si chiama Nadia, ha 4 anni, è il primo animale risultato positivo al Sars-Cov2 negli Usa e il primo esemplare al mondo di tigre malese. Ma potrebbe non essere l'unico caso nel giardino zoologico che la ospita. Tre tigri e tre leoni, che manifestano gli stessi sintomi, si trovano sotto osservazione. La notizia è riportata dalla stampa americana che cita una nota della fondazione Wildlife Conservation Society.

La tigre ha iniziato a manifestare sintomi simil-influenzali attorno al 27 di marzo. I veterinari assicurano che Nadia sta ricevendo cure adeguate, non è in pericolo di vita e si avvia a una pronta guarigione. 

Sugli altri felini sintomatici non è stato eseguito il test. Gli specialisti spiegano che per effettuare una diagnosi l'animale deve essere sottoposto ad anestesia totale e questo comporta un rischio per la sua vita. Restano dunque sotto osservazione. 

Ignoto il vettore del contagio, si ipotizza che sia stato un dipendente dello zoo a trasmettere il virus. Il giardino zoologico è infatti al pubblico chiuso dal 16 marzo e nessun altro soggetto avrebbe potuto contagiare gli animali, se non gli operatori del parco. 

 

Il dipartimento dell'Agricoltura degli Usa ha assicurato questi casi di contagio non comportano un rischio per la collettività. 

Al momento nessuno studio riferisce riguardo il comportamento del virus negli animali esotici o domestici e la trasmissione da animale a uomo. I responsabili del Bronx Zoo hanno assicurato di aver messo in campo "adeguate misure preventive" per garantire lo staff impiegato nella struttura di 107 ettari e per mettere al sicuro le altre specie ospitate nel parco. 

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
Tags:
New York, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook