17:34 08 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
243
Seguici su

Il premier britannico Johnson nella serata di domenica è stato condotto in un ospedale di Londra per svolgere ulteriori esami a causa del persistere di sintomi da coronavirus.

Il primo ministro britannico Boris Johnson è stato ricoverato in ospedale per eseguire degli accertamenti visto il persistere dei sintomi del Covid-19, ha riportato Downing Street.

Boris Johnson, 55 anni, in precedenza era risultato positivo per Coronavirus e si era posto in isolamento nella sua residenza al numero 10 di Downing Street, continuando a svolgere il proprio mandato politico da casa.

"Su consiglio del suo medico, il primo ministro è stato ricoverato stasera in ospedale per i test. Si tratta di una misura precauzionale, in quanto il Primo Ministro continua ad avere sintomi persistenti di Coronavirus dieci giorni dopo essere risultato positivo al virus", si legge nella dichiarazione.

Venerdì, Johnson ha detto che presentava ancora i sintomi del coronavirus e che sarebbe dovuto rimanere in quarantena. Anche la compagna di Johnson, Carrie Symonds, che è incinta, ha contratto il virus.

Un altro funzionario del governo, il segretario alla salute Matt Hancock, in precedenza è risultato positivo al Covid-19.

Dall'inizio dell'epidemia di Covid-19, il Dipartimento dell'assistenza sociale del Regno Unito ha confermato 47.806 casi di contagio e il bilancio delle vittime è di 4.934. Ulteriori 621 decessi sono stati segnalati domenica dalle autorità sanitarie.

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook