18:04 08 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
0 07
Seguici su

Occhi puntati sulla Cina, per il rischio di ritorno dei contagi dopo l'allentamento delle misure. Nell'Hubei ci sono 19 nuovi casi di contagio, solo uno endemico.

A Wuhan la quarantena terminerà ufficialmente l'8 aprile, quando le restrizioni verranno alleggerite. Si guarda alla curva dei contagi, non del tutto azzerata, per il timore di una nuova crescita che possa vanificare i sacrifici sinora sopportati. 

Un nuovo caso di trasmissione locale è stato registrato nell'Hubei, provincia focolaio della pandemia, dove di trova la città di Wuhan. Ci sono altri 18 casi, tutti "importati" da fuori. Secondo quanto riferito dalla Commissione sanitaria nazionale in tutta la Cina sono 888 i cosiddetti "casi di ritorno", importati dall'estero. Di questi 698 sono ricoverate in ospedale, 17 in gravi condizioni, mentre 190 aono asintomatici. 

Nella capitale dell'Hubei ci sono state altri 4 decessi, mentre ci sarebbero 1.030 asintomatici, 38 nella provincia focolaio e 64 in tutto il paese. Nel nuovo bilancio ufficiale sono 3.326 i morti in totale e 81.639 i contagi, 50.008 di questi a Wuhan. 

A fine marzo, dopo un ritorno di contagio con 32 nuovi casi, si è di nuovo messa in quarantena la città di Hong Kong, dopo due mesi di lockdown. A riportare il virus nella città sono stati gli ingressi dall'estero. 

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
Tags:
Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook