09:25 14 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
3114
Seguici su

Esiste la possibilità di trasmissione del nuovo coronavirus per via aerea da portatori asintomatici, ma la maggior parte delle infezioni derivano da goccioline trasportate nell'aria da persone con sintomi della malattia, ha dichiarato Michael Ryan, direttore del programma di salute di emergenza dell'Oms durante una conferenza stampa a Ginevra.

"Al momento molti articoli sono pubblicati sui metodi di trasmissione asintomatica del virus. Sembra che a Singapore, abbiano concluso che circa il 6% delle infezioni derivi da persone asintomatiche. Non lo contesto, ma è chiaro che d'altra parte, il 94% delle infezioni arrivino da persone con sintomi. Pertanto bisogna guardare su quello che è il motore di questa epidemia. Esiste sempre la possibilità di trasmissione del virus da persone che non hanno sintomi, c'è sempre la possibilità di trasmettere il virus attraverso l'aria. Ma in questo caso, crediamo ancora che il motore pandemico siano gli starnuti e la tosse o le superfici contaminate", ha detto l'esperto dell'Oms.

Secondo Michael Ryan, il gruppo di esperti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sta attualmente studiando tutti i materiali possibili per valutare l'efficacia dell'uso delle mascherine protettive da parte delle persone sane. Tuttavia la priorità rimane la fornitura di maschere chirurgiche e speciali per medici e infermieri che sono attualmente in prima linea nella lotta contro COVID-19.

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
Tags:
Medicina, Società, OMS
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook