19:18 29 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)
168
Seguici su

La prostituzione è considerata un'attività legale in Germania, le prostitute sono classificate come lavoratrici autonome. Tuttavia, poiché il governo tedesco ha chiuso molte attività non essenziali per il coronavirus, alcune prostitute straniere si sono trovate in una situazione difficile.

Migliaia di prostitute straniere sono state abbandonate per le strade in Germania dopo che la pandemia di coronavirus ha spinto le autorità a chiudere bordelli e altre attività non essenziali in tutto il paese per contenere la diffusione del virus, secondo quanto riportato da Reuters citando i dati dell'Associazione per l'erotismo e fornitori di servizi sessuali.

Circa l'80% delle 100.000 a 200.000 prostitute in Germania sono straniere provenienti da Bulgaria, Polonia, Romania o Ucraina, ha affermato il rappresentante dell'associazione, Susanne Bleier Wilp. Molte di loro non sono riuscite a tornare a casa in tempo prima della chiusura dei confini e sono rimaste per strada, senza reddito e senza posti dove alloggiare.

"Stiamo parlando del 3-4% di coloro che sono i più vulnerabili del settore. Sono venuti qui senza sperare di guadagnare un po di soldi. Ora stanno con gli amici o vivono per strada. Poche fortunate sono rimaste nei bordelli", ha spiegato Wilp.

Le prostitute sono classificate come lavoratori autonomi in Germania, dove la prostituzione è legale da oltre un decennio, ma pochi sono a conoscenza dei loro diritti. Anche se pagano le tasse e hanno teoricamente diritto alle indennità di disoccupazione dal fondo del governo istituito per aiutare i liberi professionisti durante la crisi sanitaria, trovano comunque la situazione attuale catastrofica.

Il mese scorso, il governo tedesco ha chiuso tutte le attività non essenziali come bar, ristoranti, club e bordelli per contenere la diffusione del coronavirus. Più di 90.000 persone sono state infettate dal virus in Germania finora, quasi 24.500 persone si sono già riprese dalla malattia, mentre 1.234 persone sono morte.

Tema:
La pandemia di coronavirus nel mondo (3 - 10 aprile) (105)

Correlati:

Mafia nigeriana, donne costrette a prostituirsi con minacce e riti magici
Messina, fermata banda che costringeva minorenni nigeriane a prostituirsi
Francia e Svezia unite per combattere lo sfruttamento della prostituzione
Tags:
prostituzione
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook