10:04 14 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
Il coronavirus nel mondo (30 marzo - 3 aprile) (91)
346
Seguici su

Un altro gatto domestico è stato infettato da un coronavirus a Hong Kong. Lo riporta RT.

Secondo il Dipartimento comunale dell'agricoltura e della pesca, l'animale non ha avuto sintomi e sarebbe stato il proprietario a passargli il COVID-19. L'animale è stato messo in isolamento.

Prima di questo, un altro gatto si era ammalato in Belgio. In questo caso, la malattia è progredita con sintomi: il gatto ha iniziato a soffrire di diarrea e starnutiva dopo che il suo proprietario è tornato dall'Italia. Il test del proprietario per SARS-CoV2 ha dato un risultato positivo però i risultati dell'animale non sono ancora stati resi pubblici.

Il caso è stato commentato in una conferenza convocata dall'Istituto belga di sanità pubblica. Il microbiologo Emmanuel Andre ha spiegato che i casi di trasmissione del virus da persona a animale sono estremamente rari. I sintomi scoperti, come notato dallo scienziato, possono essere causati da molte altre infezioni.

L'OMS in precedenza ha osservato che fino ad oggi non vi sono prove che gatti, cani o altri animali domestici siano in grado di trasmettere coronavirus.
Tema:
Il coronavirus nel mondo (30 marzo - 3 aprile) (91)

Correlati:

Casa Bianca, il coronavirus in USA potrebbe uccidere fino a 2,2 milioni di persone
Capo specialista in malattie infettive USA prevede secondo picco del coronavirus
Esperto: al coronavirus non conviene uccidere il corpo che lo ospita
Tags:
gatto
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook