08:34 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
Il coronavirus nel mondo (30 marzo - 3 aprile) (91)
103
Seguici su

Madrid aveva precedentemente introdotto severe misure di quarantena, con il paese che occupava il terzo posto nel mondo in termini di numero di infetti (quasi 94.000) dopo Stati Uniti e Italia e secondo per numero di decessi (8.189 casi dopo gli ultimi aggiornamenti).

Almeno 849 persone sono morte di coronavirus nelle ultime 24 ore, ha dichiarato martedì il Ministero della Sanità spagnolo. Secondo i dati ufficiali, nonostante i numeri elevati, l'aumento in termini percentuali è stato inferiore rispetto ai giorni precedenti.

La notizia arriva mentre i medici stanno studiando se l'attuale epidemia abbia toccato il picco in Spagna, che rimane uno dei principali centri della pandemia in Europa.

Finora oltre 12.000 operatori sanitari sono stati infettati dal COVID-19 nel paese, tra cui il capo del Centro per il coordinamento degli avvisi sulla salute e delle emergenze, Fernando Simon.

Nel frattempo, il numero totale d'infetti sta crescendo in tutto il mondo, con quasi 800.000 casi confermati a livello globale. Almeno 38.720 sono morti, mentre 170.000 si sono ripresi. I paesi combattono l'epidemia introducendo divieti di viaggio, severe misure di quarantena e promuovendo l'autoisolamento per frenare la pressione sui sistemi sanitari.

Tema:
Il coronavirus nel mondo (30 marzo - 3 aprile) (91)

Correlati:

Spagna supera Cina per contagi, 812 decessi in un giorno
Coronavirus, in Spagna quasi 80000 contagiati e oltre 6500 morti
Coronavirus, 832 morti in un giorno: nuovo record in Spagna
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook