08:43 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)
0 12
Seguici su

Non accenna a placarsi l'epidemia in Spagna, dove anche oggi è stato segnato un nuovo record di morti: 832 persone morte nelle ultime 24 ore per il COVID-19. 

Secondo i dati annunciati questa mattina dal ministero della Salute spagnolo, sono in tutto 5.690 i decessi causati dall'infezione da nuovo coronavirus nel paese iberico. Nelle ultime ore sono 832 i decessi in più. La Spagna ha già superato il numero di decessi della Cina ed è il secondo Paese più colpito al mondo, dopo l'Italia. 

Il bollettino quotidiano mostra un aumento di 8.189 positivi rispetto a ieri, per un totale di 72.248 casi che fanno la Spagna il quarto paese al mondo per contagi. Il primo sono gli USA.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 4.575 mentre i guariti sono 12.285. La Spagna è alla sua seconda settimana di emergenza. 

I maggiori focolai

La comunità di Madrid, con 21.520 casi confermati, è il più grande focolaio del Paese. Sono 2.757 i decessi, mentre i guariti sono 6.326. Con 1.404 pazienti ricoverati in terapia intensiva gli ospedali della capitale si trovano quasi al colladdo. 

Il secondo focolaio di Spagna è la Catalogna, con 14.263 contagiati e 1.070 morti per coronavirus. Nei Paesi Baschi si contano 5.136 casi e 221 morti. 

Molte autorità spagnole, fra cui la vice presidente e una ministra, sono risultate positive al virus. 

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)
Tags:
Spagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook