02:22 04 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)
2010
Seguici su

I risultati dello studio basato sull'analisi della nave da crociera Diamond Princess sono stati pubblicati in un rapporto dei Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie statunitense (Centers for Disease Control and Prevention, abbreviato CDC).

I ricercatori hanno studiato i casi di COVID-19 su tre navi da crociera. La pubblicazione rileva che le navi spesso diventano un terreno fertile per malattie infettive per lo spazio limitato in cui si trovano i viaggiatori di diversi Paesi.

Dopo aver esaminato in particolare la nave da crociera Diamond Princess, dove più di 700 persone sono state infettate dal coronavirus lo scorso febbraio, gli scienziati americani sono giunti alla conclusione che il nuovo tipo di coronavirus può vivere per più di due settimane sulle superfici. In particolare su questa nave tracce di SARS-CoV-2 sono state scoperte 17 giorni dopo che tutti i passeggeri avevano lasciato le cabine.

Allo stesso tempo il rapporto sottolinea che non è ancora noto se qualcuno degli ospiti della Diamond Princess sia rimasto contagiato dagli oggetti infetti.

La nave da crociera Diamond Princess lasciò il porto di Yokohama il 20 gennaio per tornarvi il 3 febbraio. Dopo un paio di giorni la nave venne messa in quarantena per due settimane dopo che un passeggero cinese era stato contagiato dal coronavirus. A bordo della nave c'erano 3.711 persone, 712 delle quali si ammalarono e 10 morirono.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)
Tags:
USA, Medicina, Scienza e Tecnica
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook