16:55 28 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (98)
127
Seguici su

In Cina un operaio pendolare muore dopo una febbre violenta, scattano i protocolli e gli viene fatto il tampone ma risulta negativo al Covid-19, è invece positivo all'hantavirus. Scatta l'indagine.

Un operaio pendolare cinese di Lincang, cittadina della provincia dello Yunnan, è morto lo scorso lunedì a Ningshan, nella provincia di Shaanxi mentre viaggiava verso casa di rientro dal lavoro.

L’uomo è stato sottoposto a tampone ed è risultato negativo al Covid-19, ma positivo all’hantavirus.

Nell’area non si erano mai verificati casi di hantavirus e questo ha allarmato i virologi già alle prese con l’epidemia Covid-19 esplosa nella cittadina di Wuhan, ufficialmente a fine dicembre 2019.

Scattata subito una indagine epidemiologica per verificare la presenza di altri casi e per questo motivo anche gli operai che viaggiavano con l’uomo deceduto sono stati sottoposti a test.

L’uomo lavorava per una impresa di prodotti ittici e nonostante le cure è morto.

Cos’è l’hantavirus e come si contrae

L’hantavirus è un virus che si trasmette da roditore a uomo, ma che, è bene sottolinearlo, non ha mai evidenziato trasmissioni da uomo a uomo.

Il virus è ben noto da decenni ai virologi di tutto il mondo e casi sporadici di hantavirus di tanto in tanto sono segnalati dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) in tutto il mondo.

Il 31 agosto del 2012 l’OMS segnalò 6 casi riportati nel Parco nazionale dello Yosemite in California, con due dei contagiati morti.

Anche il nostro servizio di monitoraggio epidemiologico nazionale dell’Istituto superiore di sanità (Iss) monitora la situazione da anni e, attraverso il suo servizio Epicentro, con l’aggiornamento settimanale del 7 marzo 2013, dava notizia di due casi di infezione da hantavirus in Galles e Inghilterra avvenuti nel gennaio 2013.

Come evitare il contagio da hantavirus

L’hantavirus si contrae dal contatto con i roditori, con le sue feci e secrezioni e dal contatto troppo ravvicinato con esso.

I proprietari di roditori domestici non sono immuni e devono apporre ogni cautela nel trattare i loro roditori, perché potrebbero trasmettere il virus.

Tuttavia dell’hantavirus esiste il vaccino, il quale ha una ottima efficacia. Ma cosa accade se non si è vaccinati e non si comprende per tempo che si è stati infettati da hantavirus.

Gli effetti dell’hantavirus sull’uomo

L’hantavirus causa sindromi polmonari e febbre emorragica con sindrome renale.

Questo ci fa comprendere come gli effetti del virus dei roditori sia davvero molto brutto per chi lo contrae e può condurre alla morte. Per tale motivo è buona norma trattare anche i roditori domestici con guanti e sanificare sempre le superfici.

Non lasciarli liberi di circolare per casa se ci sono bambini sarà un’ottima prevenzione.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (98)

Correlati:

Germania all’Italia, ’Non siete soli’ e prendono 10 pazienti positivi al Covid-19
Putin in visita all'ospedale di Mosca con i malati di Covid-19 - Video
Bergamo, 1.800 giovani con polmonite da Covid-19
Tags:
Coronavirus, Virus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook