19:10 12 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)
0 21
Seguici su

Dopo alcuni giorni di stallo l'amministrazione Trump ha adottato un pacchetto di aiuti economici con alcune concessioni ai democratici in merito ai finanziamenti per gli ospedali, all'assicurazione contro la disoccupazione e alla supervisione dell'assistenza finanziaria alle grandi imprese.

I senatori degli Stati Uniti hanno raggiunto un compromesso con l'amministrazione Trump su una gigantesca legge di stimolo economico per attutire la crisi provocata dalla pandemia di coronavirus, ha affermato il direttore degli affari legislativi della Casa Bianca Eric Ueland.

"Abbiamo un accordo", ha detto ai giornalisti nelle prime ore di mercoledì.

L'accordo rinnovato chiude cinque giorni di difficili negoziati durante i quali i democratici hanno bloccato due voti sul pacchetto da 1,8 trilioni di repubblicani. Hanno criticato il progetto per la sua presunta incapacità di affrontare le urgenti esigenze della gente comune e assicurare un controllo sostanziale sul programma di prestiti del Tesoro da $ 500 miliardi per le società.

La nuova proposta del Senato, che deve ancora essere approvata entrambe le case del Congresso, assegnerà quasi 2 trilioni di dollari a imprese e lavoratori. A parte il fondo del Tesoro da $ 500 miliardi, darà sgravi fiscali e aumenterebbe le indennità di disoccupazione, oltre a $ 367 milioni per le piccole imprese, $ 130 miliardi per gli ospedali, $ 200 miliardi per varie "priorità nazionali", $ 25 miliardi in assistenza finanziaria diretta a problemi compagnie aeree e $ 4 miliardi per le compagnie aeree.

Tra le concessioni chiave, i repubblicani hanno concordato una stretta supervisione (un ispettore generale e un comitato congressuale composto da cinque membri) sul programma di soccorso aziendale. Il finanziamento per gli ospedali è stato quasi raddoppiato rispetto alla proposta iniziale del GOP, che avrebbe anche incassato i pagamenti diretti agli americani con nessuna o minima responsabilità fiscale.

Il Congresso è sottoposto a forti pressioni per far passare rapidamente l'accordo e rassicurare sia i mercati sia un pubblico americano scosso dalla diffusione del coronavirus, con gli Stati Uniti che hanno registrato 46.485 casi a martedì mattina, secondo la John Hopkins University.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)

Correlati:

"Tutto andrà male", capo chirurgo americano descrive la situazione del coronavirus in USA
Criptovalute per combattere il coronavirus? Ecco il suggerimento della Camera dei rappresentanti USA
Capo del Pentagono avverte: coronavirus può impattare prontezza a combattimento truppe USA
Tags:
Donald Trump, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook