01:35 08 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)
0 22
Seguici su

La pandemia si espande ha dichiarato ieri il WHO. Siamo giunti a 382mila casi nel mondo. Gli Stati Uniti sono balzati al terzo posto, l'Italia supererà la Cina a giorni.

Sarebbero 382.108 i casi totali confermati di Covid-19 e 16.574 i morti, con 101.857 persone guarite.

Sono i dati forniti dalla Johns Hopkins University raccolti attraverso il sistema CSSE (Center for Systems Science and Engineering).

Nella triste classifica la Cina è prima per numero di casi con 81.553, ma nel Paese dopo le misure draconiane che per circa 50 giorni hanno fermato il motore produttivo della regione dello Hubei isolando in modo deciso i quasi 60 milioni di cittadini che lì vi abitano, i casi sono ora molto rari e spesso dovuti ai rientri in patria da altre nazioni dove solo ora la pandemia sta facendo il suo corso.

L’Italia con i suoi 63.927 casi è destinata a superare la Cina in una settimana o meno, ha riferito il capo della Protezione civile Angelo Borrelli: “non me lo aspettavo”, ha detto durante la conferenza stampa di lunedì sera.

Gli Stati Uniti sono balzati al terzo posto con 46.450 casi confermati ma il numero di morti dichiarati stona con il trend di casi, solo 593.

Basti guardare i dati della Spagna al terzo posto con 35.136 casi positivi e un numero di morti giunto a 2.311 per comprendere che vi è una differente modalità di calcolare il numero di decessi tra paese e paese. In Spagna, poi, sarebbero stati trovati molti anziani morti e abbandonati sui letti nelle case di cura. A scoprire il fatto i militari spagnoli inviati in tali strutture per fare le disinfezioni: la magistratura spagnola ha avviato indagini.

La Germania è a 29.056 casi confermati di nuovo Coronavirus ma ha solo 123 morti. Seguono l’Iran e quindi la Francia.

Tuttavia va considerato che secondo gli epidemiologi molti casi sfuggono ai controlli, un fatto comune a ogni tipo di epidemia e pandemia.

I dati del CSSE e del WHO differiscono

I dati del CSSE differiscono da quelli riportati dall’OMS, perché quest’ultimo fa un aggiornamento unico giornaliero basandosi sui dati inviati dalle autorità sanitarie dei vari stati al giorno precedente.

Ad esempio, i dati OMS del 24 marzo si riferiscono ai dati inviati dalle autorità nazionali alla mezzanotte del 23 marzo.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (23-30 marzo) (117)

Correlati:

Madonna pubblica bizzarro video sul coronavirus dalla vasca da bagno nuda - Video
Anche il Regno Unito va in quarantena per il coronavirus
Coronavirus Australia, militari a caccia di Covid-19
Tags:
Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook