08:51 10 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 21
Seguici su

Le Ferrovie Indiane hanno annunciato lo stop al trasporto di passeggeri, come misura di prevenzione di diffusione del Coronavirus. Il provvedimento interesserà tutto il paese e sarà in vigore fino al 31 marzo.

In precedenza il primo ministro indiano Narendra Modi, rivolgendosi con un discorso ai cittadini del paese, aveva chiesto di rispettare il coprifuoco e non lasciare le proprie abitazioni dalle 7:00 alle 21:00, nonché di limitare i loro movimenti nelle prossime settimane.

In conformità con l’ordinanza delle Ferrovie Indiane, dal 22 marzo alla mezzanotte del 31 marzo saranno autorizzati a circolare solo treni merci.

"Tuttavia, fino a mezzanotte del 22 marzo, saranno prorogati gli orari di treni suburbani e collegamenti ferroviari nella zona di Calcutta. In seguito prestazione di questi servizi sarà interrotta fino a mezzanotte del 31 marzo", ha dichiarato un portavoce delle ferrovie indiane.

E’ stata chiusa anche la metropolitana di Delhi.

“Questo provvedimento mira a controllare la diffusione del coronavirus, creare distanza sociale e incentivare le persone a rimanere a casa ora", ha detto il management su Twitter.

Inoltre sono stati sospesi fino al 31 marzo il servizio di metropolitana e autobus a Noida, una città nello stato indiano dell'Uttar Pradesh, che parte dell'agglomerato urbano di Delhi.

Al momento in India sono stati registrati 359 di contagio dal COVID-19, tra cui 7 decessi e 24 guariti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook