18:50 12 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 23
Seguici su

La polizia ceca è passata all'impiego degli elicotteri per identificare e fermare le persone che tentano di fuggire di nascosto dalle aree completamente chiuse per l'ingresso e l'uscita a causa della diffusione del coronavirus nel nord-est del Paese. Lo ha dichiarato la portavoce della polizia Maria Safarova.

“Purtroppo, tra di noi ci sono cittadini che non rispettano le misure adottate per combattere la diffusione del coronavirus. Si tratta di alcune persone che abitano in località chiuse nei distretti Litovel e Unicov della regione di Olomouc. Il nostro servizio aereo aiuta la polizia a monitorare la situazione. Abbiamo il compito, con l’ausilio di elicotteri, di trattenere le persone che provano a lasciare queste aree mediante rotte alternative, come foreste e campi”, ha detto la portavoce della polizia.

I fermati vengono trasportati nelle strutture sanitarie per un test di infezione dal COVID-19, ha aggiunto Safarova, esortando i connazionali ad attenersi alle raccomandazioni del governo e delle autorità locali annunciate nel contesto della diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale.

Nella regione di Olomouc, per via del numero elevato dei casi di contagio dal Coronavirus, sono state chiuse due città e 20 località piccole.

Al momento nella Repubblica Ceca risultano essere positivi al COVID-19 770 persone, di cui cinque in gravi condizioni. In precedenza quattro pazienti erano stati dimessi dagli ospedali, in quanto guariti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook