12:21 07 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
9404
Seguici su

Il ministro dell'economia francese, Bruno Le Maire, ha avvertito Bruxelles circa i rischi che l'UE potrebbe correre qualora alcuni Paesi fossero abbandonati a loro stessi.

Qualora l'Unione Europea dovesse scegliere di abbandonare l'Italia a se stessa, senza sostenerla in questo momento di crisi dovuto alla diffusione del Covid-19, allora il crollo economico potrebbe rivelarsi irreversibile.

A sostenerlo è il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire, come riporta il quotidiano transalpino Le Parisien:

"Se siamo al tutti per sé e lasciamo sprofondare alcuni Paesi, se diciamo, per esempio, all'Italia 'vedetevela da soli', l'Europa non si rialzerà", ha spiegato Le Maire.

La situazione in Italia e in Francia

Min. Economia francese: Se l'UE lascia sprofondare l'Italia l'Europa non si rialzerà più
© Sputnik . Vitaly Podvitsky
Fino ad oggi nel nostro Paese si sta vivendo la situazione più drammatica a causa dell'epidemia di Covid-19, con oltre 30.000 contagi registrati e più di 4000 vittime conclamate.

Dall'11 marzo scorso in Italia è entrato in vigore il decreto "Io resto a casa", che impone forti limitazioni agli spostamenti delle persone e allo svolgimento di attività lavorative non ritenute essenziali.

Anche il governo francese, dopo qualche tentennamento iniziale, ha iniziato ad introdurre nuove misure restrittive al fine di contenere i contagi e ha imposto la quarantena alla cittadinanza.

Nel Paese transalpino, ad oggi, si contano oltre 10.000 ammalati, con il bilancio ufficiale delle vittime che parla di 372 persone morte a causa del Covid-19.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook