05:00 31 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (96)
0 12
Seguici su

L’attrice si è detta ispirata da un video italiano trovato sui social in cui un trombettista in isolamento suonava l’immortale ‘Imagine’ di John Lennon.

L’attrice e modella 34enne Gal Gadot, nota al grande pubblico per il suo ruolo nella saga di Fast and Furious e di Wonder Woman nel DC Extended Universe, ha lanciato un flash mob online per mandare un messaggio positivo e di conforto in questo periodo di quarantena oramai planetaria a causa del coronavirus.

L’idea di cantare la celebre ‘Imagine’ di Johl Lennon e affidarne una strofa per ogni star di Hollywood reclutata, afferma la stessa Gadot, le è venuta quando ha visto un video sui social dove un trombettista italiano in isolamento suonava l’immortale pezzo da un balcone.

“Sesto giorno di auto-quarantena. Questi ultimi giorni hanno suscitato in me pensieri filosofici” dice l’attrice introducendo il video, spiegando poi come questo virus dimostri che siamo tutti parete della stessa umanità e non esistano distinzioni di fronte ai grandi eventi della natura, per cui siamo tutti nella stessa situazione e dovremo uscirne insieme.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Gal Gadot (@gal_gadot) in data:

Tra l’introduzione e la chiusura della stessa Gadot, la canzone viene continuata strofa dopo strofa da Kristen Wiig, Jamie Dornan, James Marsden, Labirinth, Sarah Silverman, Eddie Benjamin, Jimmy Fallon, Natalie Portman, Zoë Kravitz, Sia, Lynda Carter (la Wonder Woman originale della serie degli anni ’70), Amy Adams, Leslie Odom Jr., Pedro Pascal, Chris O'Dowd, Dawn O'Porter, Will Ferrell, Mark Ruffalo, Norah Jones, Ashley Benson, Kaia Gerber, Cara Delevingne, Annie Mumolo e Maya Rudolph.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (96)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook