18:42 30 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (96)
1290
Seguici su

La Russia ha inviato aiuti umanitari in Iran per aiutare a combattere il coronavirus, ulteriori possibili passi sulla questione sono in fase di elaborazione, ha dichiarato il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov a Sputnik.

"E' stato fatto e stiamo prendendo in considerazione possibili ulteriori passi in questa direzione", ha detto Ryabkov.

In precedenza Teheran aveva ricevuto aiuti nella lotta contro il coronavirus dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), così come da Francia, Regno Unito e Germania. Lo aveva reso noto il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Abbas Mousavi. Inoltre, la scorsa settimana il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif aveva pubblicato un tweet con l'elenco delle cose che il Paese aveva bisogno per fronteggiare l'emergenza coronavirus; tra le richieste prioritarie figuravano mascherine e guanti monouso.

Il numero di casi di infezione da coronavirus in Iran ha superato 16mila, 135 persone sono morte nell'ultimo giorno mentre in totale dall'inizio dell'epidemia il virus ha ucciso 988 persone.

Ieri il dicastero diplomatico russo aveva lanciato un appello agli Stati Uniti per revocare le sanzioni unilaterali contro l'Iran, che ostacolano Teheran a fronteggiare l'emergenza sanitaria nel Paese.

L'11 marzo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha dichiarato che è una pandemia la diffusione del nuovo coronavirus Covid-19. Più di 180mila persone in 162 Paesi sono già state infettate nel mondo; poco più di 80mila malati sono riusciti a guarire, mentre oltre 7mila è il numero di decessi.

Tema:
Infezione di coronavirus diventa pandemia (16-23 marzo) (96)
Tags:
Cooperazione, Iran, Russia, Coronavirus
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook