19:20 30 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
3383
Seguici su

Second quanto comunica l'esercito iracheno alcuni missili sono stati lanciati contro una base militare che ospita delle "truppe straniere".

Alcuni missili sono stati lanciati contro una base militare in Iraq che ospita delle "truppe straniere". Lo comunica l'esercito iracheno.

Molteplici missili hanno colpito la base di Basmaya, a circa 60 chilometri da Baghdad, dove è dislocato il contingente spagnolo della Nato e della coalizione internazionale anti-jihadista.

Il numero di vittime o danni inflitti dall'attacco non è ancora disponibile.

Secondo quanto riferito, la coalizione si è ritirata da alcune delle sue basi più piccole in Iraq a seguito della serie di attacchi missilistici contro di loro. Secondo una dichiarazione citata dalla CNN, queste strutture rimarranno sotto il controllo iracheno e la coalizione continuerà a mantenere la sua capacità di consulenza.

Giovedì sera, gli aerei statunitensi hanno colpito cinque depositi di armi convenzionali in Iraq appartenenti alla milizia appoggiata dall'Iran Kataib Hezbollah. Gli Stati Uniti accusano la milizia dell'attacco missilistico a Camp Taji in Iraq che ha ucciso due militari americani e un britannico l'11 marzo.

Correlati:

Iraq: razzi colpiscono base con truppe statunitensi per seconda volta in pochi giorni
Iraq comunica sei morti dopo raid aereo USA
Gli USA avviano il dispiegamento dei lanciamissili Patriot in Iraq
Tags:
Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook