08:26 10 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
8161
Seguici su

Un politico bulgaro, Volen Siderov ha affermato che contro il coronavirus esiste un vaccino, e che il virus era noto ai veterinari già negli anni 60.

Il coronavirus è noto ai veterinari dagli anni '60 del secolo scorso e esiste un vaccino contro questa malattia, ha affermato il leader del partito Ataka, Volen Siderov, sul canale televisivo Alpha.

“Poi ci sono più di trenta varietà (coronavirus). All’epoca non era considerato affatto qualcosa di pericoloso, quindi è impossibile per i media affermare che si tratti di qualcosa di inaspettato, che era qualcosa di non familiare, che qualcosa ci è caduto addosso, come se fosse un UFO, come se fosse un film di Spielberg. <...> Una volta creato un vaccino contro di esso, significa che è già ben noto come affrontarlo", ritiene il politico.

"I padroni del mondo" hanno costretto la leadership della Bulgaria a introdurre uno stato di emergenza, ha convinto Siderov.

“L'isteria sembra aver cambiato la struttura economica. <...> in modo che i ricchi diventino più ricchi e i poveri diventino più poveri. Questo sarà l'effetto del coronavirus. <...> C'è un enorme crollo in borsa ", ha detto Siderov, aggiungendo che gli avversari di Trump gli avevano promesso un "colpo finanziario". "Eccolo, un colpo finanziario", ha detto il politico.

L'Europa subirà anche enormi perdite economiche, ha affermato Siderov.

“I paesi stanno chiudendo i confini. Questa è una perdita enorme: chiudere i confini e sospendere gli scambi. Questo è un duro colpo per l'economia globale, e specialmente per quella europea", ha affermato.

In Bulgaria esiste una cura per il coronavirus, ha assicurato Siderov. Secondo lui, non è possibile registrare il farmaco a causa di un conflitto tra aziende farmaceutiche.

"Ho contribuito a svilupparlo per cinque o sei anni... Sì, esiste, ma si sono rifiutati di registrarlo presso l'Agenzia di registrazione dei medicinali per cinque o sei anni. <...> Combatte il virus HIV, i virus dell'epatite... questo è dimostrato da studi clinici", ha detto.

Il politico ha espresso la sua disponibilità a dare una mano alla leadership del paese.

"Questa è una medicina che può ripristinare la fiducia nel fatto che possiamo dare qualcosa per il mondo", ha detto il politico.

Nel 2011, Volen Siderov ha partecipato alle elezioni presidenziali in Bulgaria, ma non è passato al secondo turno, guadagnando l'1,78% dei voti. Nelle elezioni del 2006 nel secondo turno, Siderov ottenne il secondo posto, guadagnando poco più del 24% dei voti.

Il suo partito nazionalista "Ataka" ha sette seggi nell'Assemblea nazionale del paese. Nell'autunno del 2019, Siderov ha lasciato il parlamento.

Correlati:

Air Tahiti conduce il volo domestico più lungo della storia a causa del coronavirus
Pornostar russa promette di concedersi al creatore del vaccino contro il coronavirus
Ai tedeschi è stato chiesto di non organizzare "coronavirus-party" in case private
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook