19:45 07 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
1119
Seguici su

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato la chiusura dei confini dello spazio di Schengen per 30 giorni a causa della diffusione del coronavirus in Europa.

Le frontiere dell'Unione Europea e dello spazio Schengen rimarranno chiuse per un periodo di 30 giorni per la diffusione del coronavirus, ha dichiarato oggi il presidente francese Emmanuel Macron in un intervento televisivo rivolto alla nazione, il secondo in quattro giorni.

"Da domani pomeriggio, i confini dell'Unione Europea e lo spazio Schengen rimarranno chiusi per 30 giorni", ha detto il capo di Stato francese.

Coronavirus, Macron: "siamo in uno stato di guerra sanitaria"

Il movimento delle persone in Francia da mezzogiorno di martedì sarà fortemente limitato per la diffusione del coronavirus, queste misure dureranno almeno due settimane, ha dichiarato il presidente Emmanuel Macron.

"Da domani pomeriggio e almeno per 15 giorni, i nostri movimenti saranno notevolmente ridotti. Le riunioni di strada e gli incontri in famiglia non sono più consentiti", ha detto il presidente francese.

Secondo Macron, "siamo in uno stato di guerra: non con l'esercito, non con un altro Stato, ma una guerra sanitaria".

Secondo turno delle elezioni comunali in Francia verrà rinviato

Il secondo turno delle elezioni municipali in Francia sarà rinviato per l'epidemia di coronavirus, ha detto il presidente francese Emmanuel Macron in un discorso televisivo alla nazione oggi.

"In questo contesto, dopo aver consultato i presidenti del Senato e dell'Assemblea Nazionale, nonché i miei predecessori (Francois Hollande e Nicolas Sarkozy - ndr), ho deciso che il secondo turno delle elezioni comunali sarà rinviato", ha detto Macron.

La prima tornata delle elezioni comunali in Francia si è svolta ieri, domenica 15 marzo.

Sospesa la riforma delle pensioni in Francia

Le riforme in corso in Francia, inclusa la contestata riforma delle pensioni, saranno sospese durante l'epidemia di coronavirus, ha detto il presidente francese Emmanuel Macron.

"D'ora in poi, tutte le azioni del governo dovrebbero mirare a combattere l'epidemia ... Pertanto, ho deciso che tutte le riforme in corso, a partire dalla riforma delle pensioni, saranno sospese", ha detto Macron.
La Francia con la paura del Covid-19

Nel corso della giornata di oggi i parigini si sono messi in fila davanti ai negozi di alimentari e farmacie. Alcuni supermercati hanno limitato il numero di ingressi, in modo che le persone all'interno potessero mantenersi a distanza di sicurezza. Dagli scaffali di molti negozi sono scomparse le confezioni di pasta, riso, latte a lunga conservazione, semilavorati di carne ed altri prodotti.

In precedenza era stato riferito che l'epidemia di coronavirus in Francia era passata al terzo stadio. Sabato sera il premier Edouard Philippe ha annunciato la chiusura di bar, ristoranti, cinema e negozi non alimentari. Farmacie, negozi di alimentari, banche, distributori di benzina e tabaccherie rimarranno aperti. Le autorità francesi esortano i concittadini a ridurre i movimenti e rinviare i viaggi.

Il numero di pazienti con coronavirus in Francia nell'ultimo giorno è aumentato di oltre 1.200, fino a 6.633, altre 28 persone sono decedute, per un totale di 148, riferisce l'agenzia sanitaria del Paese Sante Publique.

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
Tags:
Coronavirus, Emmanuel Macron, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook