20:12 07 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
160
Seguici su

Più di 577mila profughi siriani hanno fatto ritorno nel proprio Paese dalla Giordania e dal Libano a partire dal luglio 2018, si afferma in un comunicato del centro per l'accoglienza, la distribuzione e l'alloggio dei rifugiati pubblicato oggi sul sito web del ministero della Difesa russo.

"Complessivamente dal 18 luglio 2018, 577.262 persone hanno fatto ritorno in patria dai territori di Stati stranieri", si afferma nel comunicato.

Di questi 182.014 profughi siriani sono tornati dal Libano, 395.248 dalla Giordania.

Si sottolinea che negli ultimi giorni non sono stati effettuati i rimpatri dei rifugiati dai territori di Stati stranieri. Quindici profughi nell'ultimo giorno sono ritornati nei luoghi di residenza permanente nel Paese.

Inoltre quattro edifici residenziali e una panetteria sono stati restaurati nelle ultime 24 ore in Siria. Secondo il centro, gli artificieri delle forze armate siriane hanno bonificato 2,7 ettari di territori dalle mine. Inoltre sono stati distrutti 31 ordigni esplosivi.

Tags:
Società, profughi, crisi in Siria, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook