16:45 28 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
1218
Seguici su

Il Direttore generale del Consiglio nazionale della sanità svedese ha ammesso che l'accesso a adeguate forniture mediche è limitato e ha affermato che le autorità stanno preparando meccanismi per dare le cure a coloro che hanno maggiori probabilità di sopravvivere.

Il triage viene utilizzato in guerre e situazioni di crisi, dove scorte e risorse sono insufficienti e dove gli operatori sanitari scartano le persone per le quali le cure potrebbero risultare inutili. Lo scopo è quello di utilizzare le scarse risorse sulle persone che hanno maggiori probabilità di sopravvivere.

“Saranno richieste priorità mediche, e qui è necessario un supporto decisionale nazionale per i professionisti e i dirigenti delle regioni. Quando si tratta di raccomandazioni sulle priorità, un gruppo di esperti medici lavorerà per soddisfare le esigenze emergenti", ha detto Wigzell durante una conferenza stampa del governo.

Il direttore generale non è mai entrato nei dettagli di queste priorità, ma ha confermato una dimensione etica.

“Sono incluse priorità che hanno una dimensione etica, assolutamente. Dovrebbe esserci un supporto per i professionisti nelle priorità che potrebbero essere molto difficili”, ha affermato Wigzell.

Wigzell ha inoltre confermato che l'accesso ad adeguate forniture mediche è molto limitato in Svezia. Il National Board of Health and Welfare sta cercando di aiutare gli ospedali e le regioni a procurarsi le attrezzature necessarie agli operatori sanitari per prendersi cura dei pazienti malati.

“Le regioni non hanno resistenza quando si tratta di materiali sanitari, e questo è ciò che stiamo cercando di ottenere ora attraverso una soluzione nazionale. Riceviamo molti segnali che la situazione è grave”, ha concluso Wigzell.

Il principale epidemiologo svedese Anders Tegnell ha dichiarato di recente che la strategia di "immunità del gregge" è "parzialmente corretta".

"Il nostro scopo principale ora è quello di rallentare il più possibile la diffusione dell'infezione e, naturalmente, a lungo termine creare una sorta di immunità nella società che impedisca che si diffonda così rapidamente in futuro", ha detto Anders Tegnell all'Expressen quotidiano.

Finora, in Svezia sono state trovate 1.119 persone positive al Covid-19, che corrisponde approssimativamente a 10 casi per 100.000 abitanti. 7 persone sono morte. Di recente, l'autorità sanitaria pubblica ha deciso di sottoporre a test solo le persone appartenenti a gruppi a rischio o che stanno per essere ricoverati, provocando la paura di casi non segnalati.

Correlati:

Coronavirus, Regno Unito: autorità sanitarie temono fino a 7,9 milioni di britannici infetti
Coronavirus, Russia: 63 contagiati dal Covid-19, chiuso confine con Bielorussia
Coronavirus Lombardia, Fontana: Non c’è più tempo, a Roma non si comprende
Tags:
Coronavirus, Svezia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook