11:07 03 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

In quarantena, o costretti a passare al telelavoro, è facile prendere peso. Come gestire una corretta alimentazione e non perdere la forma sapendo che il frigorifero è pieno? Un dietologo russo intervistato da Sputnik ci dà dei consigli.

Come resistere a tante cose buone a portata di mano e non fare una piccola pausa ogni tanto con qualcosa di buono, anche giusto per alleggerire la tensione? La soluzione migliore è non avere "prodotti provocatori", non fare scorta eccessiva di provviste, tenere un diario, e rinunciare agli spuntini a favore di un pasto completo.

"Se non sei propriamente in quarantena, è meglio andare al negozio più spesso per acquistare solo quantità limitate di prodotti, non fare scorta, soprattutto quando si tratta di ciò che ti piace particolarmente. Coloro che in casa tengono prodotti provocatori in media pesano nove chilogrammi in più rispetto a quelli che non hanno questa abitudine. I tuoi cibi preferiti devono essere presenti in piccole quantità in modo che, nel caso, vengano mangiati tutti in una volta e non tentino in continuazione”, ha spiegato il professor Ivan Alimenko.

Inoltre, ha raccomandato di tenere un diario e di contare le calorie sapendo che abbiamo bisogno di una media di circa 2.000 calorie al giorno durante il soggiorno a casa.

"Prendere appunti e calcoli attesta una posizione responsabile e adulta, al contrario l'eccesso compulsivo e il ‘contrabbando’ di cibo testimoniano una mentalità infantile. Tieni un diario alimentare, mangia con moderazione ogni tre ore in modo da non avere fame", ha detto il dietologo sottolineando anche quanto sia importante tenere sempre alto il morale.

Ma anche bere abbastanza acqua è importante, mentre al contrario:

“Noci, mele e altri frutti ti aiutano a ingrassare. Sono calorici, ma allo stesso tempo non danno una sensazione di sazietà a lungo. Questi prodotti è meglio se non li lasci alla larga dal tuo campo visivo”.

L’importanza dell’acqua deriva anche dal fatto che, sostiene Alimenko, "se non beviamo abbastanza acqua, iniziamo a mangiare troppo". Un caffè scremato al latte, per esempio, con un dolcificante moderno per chi lo preferisce dolce, potrebbe servire da buon spuntino, permettendoti di fare il pieno d'acqua senza aggiungere troppe calorie, spiega.

"Infine, ogni tanto devi necessariamente fare esercizio fisico o ballare ascoltando musica per mantenere il morale il più alto possibile", ha suggerito in conclusione.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook