00:16 05 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
123
Seguici su

L'uso di dolcificanti "a basso contenuto calorico" al posto dello zucchero non contribuisce alla perdita di peso, ritengono i dietologi spagnoli.

Secondo il creatore del progetto SinAzucar.org Antonio Rodriguez, il consumo della maggior parte dei dolcificanti è sicuro se vengono usati con estrema moderazione per liberarsi gradualmente dallo zucchero. Allo stesso tempo per perdere peso è importante non sostituire i dolci con i dolcificanti, ma seguire un corretto regime alimentare.

"Il modo migliore per addolcire il vostro yogurt o porridge è aggiungere frutta, come le banane", il giornale ABC riporta le parole del nutrizionista Miguel Lopez Moreno.

Le varianti note di dolcificanti al posto dello zucchero sono la saccarina, il ciclamato, l'aspartame, il sucralosio, l'acesulfame K, la stevia. Lopez Moreno osserva che tutti i dolcificanti sono il risultato di diverse reazioni chimiche. La stevia è considerata il dolcificante più "naturale" per la sua origine vegetale, ma è anche ottenuta dall'isolamento dei glicosidi steviolici, pertanto anche in questo caso non si è potuto fare a meno della chimica.

I nutrizionisti notano che è difficile rinunciare completamente allo zucchero, ma passare ai dolcificanti può gradualmente portare all'obiettivo desiderato, se si controlla il loro consumo e si osserva una corretta dieta. Gli esperti hanno avvertito che con l'uso di dolcificanti può provocare il cosiddetto effetto alone, quando le persone pensano che mangiare un pasto con poche calorie sia più salutare, smettendo così di controllarsi.

Tags:
Scienza e Tecnica, Alimentazione, dieta, zucchero
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook