11:35 08 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
4394
Seguici su

l'Esercito Nazionale Libico ha colpito l'aeroporto di Mitiga a Tripoli, in Libia, uccidendo dei militari turchi сhe erano di stanza, ha detto il portavoce dell'LNA domenica.

Alcuni militari turchi sono morti dopo che l'Esercito Nazionale Libico, guidato dal maresciallo Khalifa Hafthar ha lanciato un attacco contro l'aeroporto di Mitiga a Tripoli, riporta un portavoce.

La scorsa settimana, Haftar, ha colpito dei sistemi di difesa aerea turchi in una base militare all'aeroporto, provocando la sospensione di tutti i voli e l'evacuazione di passeggeri e personale.

L'aeroporto è stato più volte attaccato a causa dei continui combattimenti tra le due forze rivali nel paese: l'Esercito Nazionale Libico e il Governo di accordo nazionale sostenuto dalle Nazioni Unite.

La nazione nordafricana è nel caos dal 2011 dopo l'assassinio del leader libico Muammar Gheddafi.

A gennaio, Berlino ha ospitato una conferenza internazionale sulla riconciliazione libica alla quale hanno partecipato 16 stati ed entità, tra cui Turchia, Russia e Stati Uniti. I partecipanti hanno adottato un comunicato congiunto impegnandosi ad astenersi dall'assistere le parti in guerra e osservare un embargo sulle armi in Libia.

La Turchia ha accusato Haftar di violare l'armistizio, chiedendo la sospensione del maresciallo, mentre il capo dell'LNA ha sollecitato la mobilitazione contro l'intervento straniero.

La Turchia ha inviato truppe nella Libia devastata dalla guerra per sostenere il governo di accordo nazionale sostenuto dall'ONU. Secondo il presidente turco Erdogan, Ankara cerca di proteggere il Governo di accordo nazionale per evitare che venga rovesciato dall'Esercito Nazionale Libico, che sostiene il governo provvisorio nell'est del paese nella città portuale di Tobruk.

Correlati:

Libia, Stephanie Williams sarà la nuova capo missione Unsmil
Libia: la Siria riconosce il governo di Haftar, riapre a Damasco l'ambasciata libica - Video
Libia, UNICEF preoccupata per il disinteresse verso i diritti dei minori
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook