17:50 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 50
Seguici su

Tre cittadini russi hanno tentato di raggiungere l’isola Hon Tre in provincia vietnamita Kien Giang su una zattera di fortuna con un motore, partendo dalla terra ferma.

I vacanzieri sono stati salvati dagli abitanti locali dopo il guasto al motore, riporta il portale VNExpress. A quanto si apprende dopo l’improvviso guasto al motore i tre turisti, due uomini di 53 e 35 anni e una donna ventisettantenne, sono rimasti in difficoltà in mezzo al mare. Gli abitanti locali li hanno notati dalla costa e si sono messi in moto, salvando queste persone.

I soccorritori hanno trasportato i cittadini russi sulla terra ferma, consegnandoli al dipartimento esteri dell'amministrazione della provincia. Il portale fa notare che i turisti non volevano scendere a terra e hanno chiesto di lasciarli, siccome erano sicuri di poter riaccendere il motore e continuare il viaggio. Tuttavia, alla fine i turisti sono stati trasferiti sulla terraferma.

Nell’amministrazione tutti e tre sono stati sottoposti al tampone per rivelare se sono contagiati dal COVID-19. I test hanno dimostrato il risultato negativo, riporta il portale.

Nello scorso novembre una turista neozelandese è stata salvata nel Mediterraneo, dopo aver passato due giorni in mare aperto con solo delle caramelle da mangiare.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook