07:29 20 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

La decisione, già nell'aria da qualche giorno, è arrivata dal vertice del calcio europeo in seguito alla continua diffusione del Coronavirus anche tra i calciatori delle squadre europee. Il fermo per ora riguarda Champions ed Europa League, della quale sono stati rinviati gli ottavi.

La decisione della Uefa di effettuare uno stop su Champions ed Europa League è arrivata oggi in un vertice d'urgenza dell'organismo responsabile del calcio europeo. Il fermo è avvenuto anche in seguito alle pressioni effettuate da molte squadre, italiane e non, in quarantena a causa della diffusione del virus, tra cui Juventus, City, Real Madrid, Chelsea e Inter

In seguito alla sospensione delle due competizioni, avverrà anche lo slittamento di Euro 2020, con le ipotesi di giocare in autunno o rimandare al 2021 la competizione.

"Alla luce degli sviluppi dovuti alla diffusione del COVID-19 in Europa e delle relative decisioni prese da diversi governi, tutte le partite delle competizioni UEFA per club in programma la prossima settimana vengono posticipate. Ciò include le rimanenti partite di UEFA Champions League, ottavi di ritorno, in programma il 17 e 18 marzo 2020; tutte le partite di UEFA Europa League, andata degli ottavi, in programma il 19 marzo 2020; tutte le partite della UEFA Youth League, quarti di finale in programma il 17 e 18 marzo 2020. Ulteriori decisioni su quando si svolgeranno queste partite saranno comunicate a tempo debito", si legge nella nota ufficiale di Uefa.

​"A seguito dei rinvii, anche i sorteggi dei quarti di finale di UEFA Champions League e UEFA Europa League previsti per il 20 marzo sono stati rinviati. La UEFA ha invitato ieri ai rappresentanti delle sue 55 federazioni associate, insieme ai consigli di amministrazione dell'European Club Association e delle Leghe europee e un rappresentante della FIFPro, a una riunione di videoconferenza martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo all'epidemia del coronavirus" continua la nota.

Al momento la Uefa si limiterà ad annunciare lo stop di Champions ed Europa League. Poi, come per tutto, bisognerà aspettare che l'epidemia sia definitivamente sconfitta.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook