20:01 07 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
1131
Seguici su

Lavarsi le mani non dà garanzie assolute ma sicuramente diminuisce le probabilità di contagio e trasmissione del coronavirus. L’allergologo, immunologo e opinionista medico televisivo Alexei Bessmertny in un’intervista a Radio Sputnik mette però in guardia: “attenti a non esagerare – potreste ottenere l’effetto contrario”.

Qualsiasi medico vi dirà che lavarsi le mani e mantenere una soglia di attenzione igienica alta è salutare contro la diffusione delle malattie infettive, pochi però prestano attenzione al fatto che esagerare potrebbe essere altrettanto pericoloso.

"L'igiene delle mani è importante, specialmente durante il periodo delle influenze stagionali, ma bisognerebbe fare attenzione a non esagerare. L'uso troppo frequente (più di 6-8 volte al giorno) di detergenti asciuga la pelle e lava via lo strato protettivo di batteri benefici che ci proteggono dalle infezioni. Inoltre, il lavaggio troppo frequente delle mani danneggia la pelle, poiché saponi e gel hanno un effetto dannoso", ha spiegato il professor Alexei Bessmertny intervenendo a Radio Sputnik.

Più che il lavaggio convenzionale delle mani, ha spiegato il noto allergologo e immunologo, è l'uso di antisettici, di cui spesso i russi abusano durante le esacerbazioni stagionali delle infezioni virali, che dovrebbe essere limitato. Il professore infatti nega la tesi secondo la quale gli antisettici tratterebbero meglio lo sporco sulle mani rispetto al normale lavaggio delle mani con sapone.

"Come ha dimostrato l'American Academy of Pediatrics, semplicemente sfregarsi le mani con antisettici non disinfetta le mani. È molto più efficace lavarsi le mani con acqua corrente normale. Non abusare le mani con antisettici o altri detergenti. Lavarsi le mani regolarmente con acqua corrente. Antisettici e salviettine umidificate non lavano via lo sporco con le mani, semplicemente lo spalmano” ha sostenuto il medico.
Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook