16:55 28 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
113
Seguici su

Mentre Biden trionfa in tre stati, si segnala l'annullamento dei comizi dell'ex vicepresidente di Barack Obama in Ohio e Florida.

La paura del coronavirus sta arrivando anche negli Stati Uniti d'America. E la situazione di emergenza sanitaria ha iniziato ad interessare anche la campagna elettorale per le primarie democratiche.

E' notizia delle ultime ore, infatti, che Joe Biden ha deciso di annullare il suo comizio a Tampa, in Florida, mentre poche ore prima la cancellazione era toccata a quello di Cleveland, in Ohio. 

E proprio in Ohio avrebbe dovuto parlare anche Bernie Sanders, il principale contendente dell'ex vice di Barack Obama, ma anche la sua convention è stata cancellata a causa del Covid-19.

Intanto, in quello che negli States è stato definito mini-Super Tuesday, si segnala la vittoria di Biden in tre stati: Mississippi, Missouri e, soprattutto, Michigan, dove nel 2016 Sanders si era imposto su Hillary Clinton.

Le primarie democratiche 2020

Attualmente Biden sembra essere nettamente favorito nella corsa alla candidatura democratica per le presidenziali 2020, con 664 delegati conquistati a fronte dei 573 di Sanders, in attesa ovviamente dei risultati definitivi dell'ultima giornata, in cui si votava in quattro stati.

Nei giorni scorsi il presidente Donald Trump ha accusato le elite democratiche di voler mettere i bastoni tra le ruote a Bernie Sanders, con delle macchinazioni che starebbero evidentemente favorendo l'ex vice di Barack Obama.

Ben tre ex candidati alla presidenza democratici, Pete Buttigieg, Amy Klobuchar e Kamala Harris, hanno deciso di dare il loro endorsement a Biden.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook