04:02 09 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
171
Seguici su

Per Trump i democratici starebbero 'giocando sporco', favorendo Joe Biden verso la candidatura alle presidenziali 2020.

Il presidente americano, Donald Trump, ha accusato il sistema di alleanze del Partito Democratico di star utilizzando delle pratiche scorrette per ostacolare il candidato più di sinistra, Bernie Sanders.

"Ora siamo certi del fatto che i democratici non vogliano avere nulla a che fare con Crazy Bernie", ha twittato il tycoon domenica, riferendosi al senatore del Vermont.

Trump ha sottolineato come la mossa di far ritirare la candidatura di due candidati moderati, Pete Buttigieg e Amy Klobuchar, e la loro conseguente decisione di dare l'endorsement a Biden proprio alla vigilia del Super Tuesday non possa essere casuale.

​Per l'attuale capo di stato USA, questa scelta avrebbe favorito immensamente l'ex vice di Barack Obama, al quale sarebbe stata aperta un'autostrada verso la vittoria, confermata dal gran numero di delegati, circa un terzo, che Biden ha portato a casa alla convention nazionale, compreso il trionfo nella South Carolina.

Il prossimo 10 marzo, il Partito Democratico è pronto a quello che è stato definito il 'mini-Super Tuesday', nel corso del quale si voterà in sei stati: Idaho, Michigan, dove si assegneranno ben 125 delegati, Mississippi, Missouri, North Dakota e Washington.

Attualmente Biden sembra essere nettamente favorito nella corsa alla candidatura per le presidenziali 2020, con 664 delegati conquistati a fronte dei 573 di Sanders.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook