08:38 10 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

La decisione è motivata dalla volontà di combattere le speculazioni che riguardano questo tipo di articoli sanitari.

Il colosso americano dei social network, Facebook, ha deciso di porre un divieto temporaneo sulle pubblicità riguardanti mascherine sanitarie sulla propria piattaforma.

La decisione, che sarà applicata su tutte le piattaforme della compagnia di Mark Zuckerberg, è motivata dalla volontà di voler mettere un freno alle dinamiche speculative che stanno riguardando questo particolare tipo di articolo sanitario, alla luce dell'epidemia di coronavirus.

"Stiamo introducendo un divieto temporaneo alle pubblicità e agli avvisi commerciali sulle mascherine sanitarie [...] I nostri gruppi di lavoro seguono molto attentamente la situazione del Covid-19 e apporteranno tutte le modifiche necessarie alla nostra politica; se vedrmeo persone, che cercheranno di approfittare della situazione di emergenza in ambito sanitario", hanno spiegato da Facebook.

In precedenza la stessa azienda aveva vietato la pubblicazione di messaggi pubblicitari su articoli o servizi che promettevano di curare o di proteggere dal Covid-19, esprimendo la propria volontà di lottare contro la disinformazione legata alla malattia anche tramite la cancellazione di contenuti non appropriati.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook