01:39 08 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
2382
Seguici su

Ankara ha avviato nella scorsa settimana l'operazione "Scudo di Primavera" dopo che alcuni attacchi dell'esercito siriano contro posizioni dei miliziani hanno provocato decine di morti tra i militari turchi ad Idlib.

Nella serata di oggi il ministero della Difesa della Turchia ha reso noto che due militari turchi sono stati uccisi ed altri tre feriti dopo un attacco da parte delle forze di Damasco nella provincia siriana di Idlib.

Il dicastero militare turco ha aggiunto che è stato aperto il fuoco di risposta contre le posizioni dell’esercito governativo.

La notizia dell'uccisione dei sue militari turchi arriva ad un paio di ore dall'entrata in vigore del cessate il fuoco siglato oggi a Mosca dai presidenti di Russia e Turchia. Mosca e Ankara hanno sottoscritto un memorandum di tre punti che prevede lo stop alle azioni militari dalla mezzanotte del 6 marzo.

La situazione ad Idlib si è aggravata dopo che i terroristi del gruppo fondamentalista Tahrir al-Sham il 27 febbraio hanno avviato un'offensiva su vasta scala contro le posizioni delle forze governative siriane. L'esercito siriano ha reagito al fuoco ostile. Secondo il ministero della Difesa russo, sono stati bombardati anche soldati turchi, che però non avrebbero dovuto trovarsi in questa area.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook