10:56 03 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

L'epidemia di Coronavirus potrebbe togliere alle compagnie aeree fino a 113 miliardi di dollari di entrate quest'anno, ha avvertito giovedì un organismo del settore, più di tre volte la proiezione di due settimane fa.

L'avvertimento della International Air Transport Association (IATA) è arrivato quando il vettore regionale britannico Flybe è diventato la prima grande vittima del crollo della domanda a causa della crisi.

La Norwegian Air (NWC. OL) ha scartato le sue previsioni di profitto per il 2020, mentre il vettore di bilancio statunitense Southwest (LUV. N) ha previsto un difetto di 200-300 milioni di dollari ai suoi ricavi operativi del primo trimestre.

"Ci sono molte compagnie aeree che hanno margini di profitto relativamente stretti e un sacco di debiti, e uno shock del flusso di denaro come questo potrebbe certamente porre alcune di loro in una situazione molto difficile", ha detto ai media a Singapore l'economista capo IATA Brian Pearce.

​Le compagnie aeree di tutto il mondo si stanno affrettando a tagliare voli e costi, mentre si diffonde il contagio del nuovo virus partito dalla Cina, sollevando timori di una pandemia che potrebbe far precipitare l'economia globale in recessione.

Un segno delle difficoltà a cui vanno incontro le compagnie aeree è l'aereo della Turkish Airlines fatto rientare ad Istanbul senza passeggeri a bordo giovedì su ordine di Singapore, dopo che un passeggero che era arrivato sullo stesso aereo era risultato positivo al virus.

IATA ha previsto che il contraccolpo accusato dalle compagnie aeree, per quanto riguarda i guadagni, potrebbe risultare tra i 63 ed i 113 miliardi di dollari quest'anno, a seconda della progressione del virus. Il 20 febbraio, aveva stimato una cifra di 29 miliardi. Le ultime stime equivalgono a un calo compreso tra l'11% e il 19% rispetto alle previsioni delle entrate del settore nel 2020. 

Nelle sue previsioni IATA presuppone che ci sarà comunque una ripresa entro la fine dell'estate. Intanto, si registra la cancellazione del World Air traffic management congress di Madrid, che era in programma dal 10-12 marzo 2020.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook