12:54 03 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
2011
Seguici su

Il Presidente degli Stati Uniti ha allegato un video al suo tweet che mostra il rivale Bloomberg godersi una pizza devastando tutte le norme igieniche basilari in tempi di coronavirus. Anche dal punto di vista estetico sono stati molti i commenti social quantomeno perplessi riguardo al ‘galateo’ del candidato miliardario democratico.

Donald Trump ha colto al volo l’occasione di punzecchiare il rivale ex sindaco di New York City e ora candidato alla corsa presidenziale tra le fila democratiche, Michael Bloomberg. Il Presidente in carica ha pubblicato su Instagram un filmat che mostra il rivale assaggiare una pizza violando in pochi secondi tutte le più elementari norme igieniche in tempi di coronavirus e, forse ancora peggio, facendo rabbrividire qualsiasi italiano doc.

Посмотреть эту публикацию в Instagram

‪Mini Mike, don’t lick your dirty fingers. Both unsanitary and dangerous to others and yourself! ‬

Публикация от President Donald J. Trump (@realdonaldtrump)

​“Mini Mike”, scrive Trump ironico, “non leccarti le dita sporche. E’ antigienico e pericoloso sia per gli altri che per te stesso”!

Non sono stati pochi in effetti gli utenti del social a notare che Bloomberg si è leccato più volte le dita e poi ha toccato il contenitore di caffè destinato all’uso pubblico.

Anche dal punto di vista del galateo qualcuno, pur non essendo italiano, ha avuto da ridire:

“Ho appena visto un video di Mike Bloomberg che strappa una crosta di pizza e continua a mangiare la pizza senza crosta all'indietro. E voi votate per questo qui??”

L’ironia social da lì in poi si è scatenata:

"Non sono sicuro quale sia il crimine più grande: 1. Mangiare la pizza strappando via la crosta 2. Leccarsi le dita e poi pulirle su di un contenitore per bevande", ha twittato un altro utente.

E via dicendo con commenti che paragonano i tanti soldi del miliardario (ottavo uomo più ricco del mondo) con la poca classe, fino a coloro che hanno notato che il video originariamente era stato pubblicato dal team che si occupa ufficialmente della campagna elettorale per il democratico ironizzando sulla scelta dei consulenti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook