08:54 10 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
7222
Seguici su

Il ministro degli Interni della Turchia ha scritto nel suo profilo Twitter che oltre 130 mila migranti si sono diretti verso il confine con la Grecia

Il ministro degli Interni turco ha scritto nel suo profilo Twitter che martedì mattina oltre 130mila migranti si sono diretti dal territorio turco verso il confine tra la Turchia e la Grecia per entrare nel territorio europeo.

"Già alle ore 09:15 il numero degli immigrati pronti a lasciare il territorio della Turchia da Edirne per dirigersi verso la Grecia, era di 130.469", ha scritto il ministro degli Interni della Turchia.

Il 2 marzo il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che il suo paese non chiuderà i confini con l'UE ai rifugiati siriani.

"Ci chiamano e dicono: chiudete i confini. Ho detto: è troppo tardi. L'Occidente dovrebbe condividere l'onere della responsabilità per i rifugiati. Oggi incontrerò il Primo Ministro della Bulgaria, domani parlerò con il (cancelliere tedesco Angela, ndr) Merkel. L'argomento all'ordine del giorno riguarda l'organizzazione di vertici sulla situazione in Siria", ha detto Recep Tayyip Erdogan nel corso del suo intervento ad Ankara.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook