04:59 31 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
109
Seguici su

A bordo dei velivoli, ambedue diretti verso la capitale russa di Mosca, si trovano complessivamente oltre 300 persone.

Due aerei di linea russi sono stati costretti ad effettuare un atterraggio di emergenza a causa di un allarme bomba.

Il primo di essi, un SU1703 di Aeroflot partito da Vladivostok e diretto a Mosca con 167 passeggeri a bordo, è atterrato nella città di Khabarovsk, dove i tecnici hanno ispezionato in maniera approfondita l'aeromobile alla ricerca di possibili ordigni esplosivi

L'altro volo, operato dalla S7 Airlines, avrebbe dovuto portare 113 passeggeri da Novosibirsk nella capitale russa, ma anche esso è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a Perm per lo stesso motivo.

In ambedue i casi, come riferiscono i media russi, a bordo dei velivoli non sono stati ritrovati oggetti pericolosi, pertanto nelle prossime ore entrambi saranno autorizzati al decollo verso la loro destinazione finale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook