10:57 03 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
1181
Seguici su

Lo ha riferito la direttrice della sede dell'agenzia ad Ankara, Elena Kochetkova. Anche il capo redattore di Sputnik Turchia, arrestato ad Istanbul, è stato liberato.

I giornalisti sono stati rilasciati dopo le deposizioni. 

La Procura turca non ha riscontrato alcun reato nelle attività dei tre giornalisti di Sputnik Turchia, arrestati ad Ankara, si afferma nel verbale dell'interrogatorio.

I tre giornalisti dell'edizione turca di Sputnik rimessi in libertà ad Ankara sono usciti dal palazzo di giustizia dopo le deposizioni, sono stati accolti con applausi.

"I tre nostri impiegati ad Ankara sono stati liberati. Appena Lavrov ha telefonato a Cavusoglou", ha commentato la notizia la direttrice di Sputnik ed RT Margarita Simonyan.

Anche il capo redattore di Sputnik Turchia, Mahir Boztepe, in precedenza arrestato ad Istanbul, è stato liberato dopo le deposizioni. Lo ha comunicato sua moglie. 

In precedenza è stato arrestato anche il capo redattore di Sputnik Turchia.

Sabato sera, la direttrice di Sputnik ed RT Margarita Simonyan ha riferito che le case di tre collaboratori dello Sputnik in Turchia ad Ankara sono state assalite da folle inferocite. Successivamente ha dichiarato che sono stati persi i contatti con i giornalisti dopo che si erano recati dalla polizia per denunciare l'aggressione.

L'aggressione ai dipendenti della redazione turca di Sputnik e il loro arresto da parte della polizia è una grave violazione dei loro diritti di giornalisti, ha affermato il ministero degli Esteri russo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook