23:56 08 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
123
Seguici su

Gli organizzatori del Delphi Economic Forum hanno inviato a Sputnik una lettera in cui si è offerto di dare una replica dal luogo, ma l'agenzia non è soddisfatta, ha detto il redattore capo di MIA "Rossiya Segodnya" e del canale RT Margarita Simonyan.

In precedenza, gli organizzatori del forum avevano negato al rappresentante di Sputnik la partecipazione alla parte business dell'evento, spiegandolo con le proteste dei relatori e sponsor del forum. A questo proposito, Simonyan si è rivolta al Presidente della Grecia, sotto il patrocinio del quale si svolgerà il Forum, con la domanda "da quando la censura politica è tornata nella patria della democrazia".

"Saremo lieti di ripristinare gli accordi originali e porgere le scuse a Tatiana (Kukhareva, ndr) da parte vostra. Soprattutto perché l'ultimo giorno del forum è l'8 marzo", ha scritto Simonyan su Facebook.

L'anno scorso, l'Agenzia Internazionale Sputnik ha concordato una partnership informativa con gli organizzatori del Delphi Economic Forum V, che si terrà in Grecia dal 5 all'8 marzo.

Gli organizzatori hanno proposto di assegnare la moderazione dell dibattito sulla "valutazione delle relazioni della Russia con gli Stati Uniti e l'Unione europea: un nuovo inizio o contrasti senza fine?" ad un rappresentante di Sputnik. Tuttavia, il 21 febbraio MIA "Rossiya Segodnya" ha ricevuto una lettera dal Comitato Organizzatore, alla quale il rappresentante Sputnik ha chiesto di rinunciare alla partecipazione all'evento "a causa di numerose proteste di relatori e sponsor".

Il rapporto ha anche osservato che i fondatori sono "finanziati al 100% da fonti private e fortemente dipendenti dai contributi". Alla richiesta di specificare specifici scontenti per risolvere tutte le controversie prima dell'inizio del forum, è seguita una risposta negativa categorica.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook