19:41 30 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

Il sindaco di San Francisco ha dichiarato di voler fare di tutto per proteggere la propria città dal Coronavirus.

L'amministrazione di San Francisco, negli Stati Uniti, ha dichiarato lo stato di emergenza alla luce della diffusione del nuovo coronavirus cinese.

Nelle scorse ore, le autorità mediche di Washington hanno definito la propagazione del COVID-19 per il territorio americano "inevitabile", portando il sindaco della città californiana ad introdurre lo stato di emergenza.

"Vediamo che il virus si diffonde in nuove parti del mondo ogni giorno, stiamo facendo tutto il necessario per proteggere San Francisco", ha affermato London Breed.

La misura è destinata sicuramente a far discutere, considerando che a San Francisco finora non sono stati registrati casi di infezione da coronavirus.

Finora sono 53 le persone risultate positive ai tamponi sul COVID-19 negli Stati Uniti d'America. Il presidente Donald Trump ha ripetuto costantemente che il Paese è pronto a far fronte alla minaccia sanitaria.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook