21:39 06 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 60
Seguici su

Confortanti i numeri che giungono dalla Cina in merito all'epidemia di Coronavirus: diminuisce il numero dei decessi e aumenta quello delle guarigioni.

Il bilancio delle vittime del Covid-19 nella Cina Continentale è salito a 2715 nelle ultime 24 ore, con 'soli' 52 decessi registrati. Si tratta del dato più basso delle ultime tre settimane.

In netto aumento anche le guarigioni, che hanno raggiunto quota 29700, a fronte di un numero di contagiati che si attesta a quota 78000, con appena 406 nuovi casi rilevati.

Le cifre, alla luce di quelle ricevute dalla Cina durante tutto lo scorso mese, fanno decisamente ben sperare, considerando anche che ancora una volta più province che hanno riportato zero nuove infezioni.

La maggior parte dei nuovi casi, 401, sono stati segnalati nella provincia dell'Hubei, epicentro della diffusione del virus, come riferisce la Commissione nazionale per la Salute di Pechino.

ll coronavirus cinese

Il nuovo ceppo di coronavirus è stato rilevato per la prima volta a Wuhan, nella provincia di Hubei, alla fine di dicembre e da allora si è diffuso in oltre 30 altri paesi, con un gran numero di contagi rilevati in Asia, e specialmente nella Corea del Sud, in Medio Oriente e in Europa.

Le autorità di Pechino, da ormai un mese circa, hanno adottato misure ancora più rigorose, volte a combattere lo scoppio del virus mortale, e attualmente sono circa 60 milioni i cittadini della Repubblica Popolare Cinese costretti a vivere in stato di quarantena.

Alla fine di gennaio, riconoscendo la gravità della situazione, l'Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato un'emergenza sanitaria globale alla luce dell'epidemia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook