05:01 31 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
212
Seguici su

I medici si interrogano ora su cosa abbia potuto nascondere la positività al virus per un arco di tempo di oltre due settimane, prima che lo stesso si manifestasse.

Una donna della provincia cinese del Sichuan, più volte negativa ai test per il Covid-19, è alla fine risultata positiva al nono test effettuato.

A riportarlo è il quotidiano cinese Global Times, spiegando che la paziente, una 56enne receptionist di Chongqing, era entrata in contatto con un altro membro del personale infettato, contraendo così il virus.

Messa sotto osservazione il 2 febbraio, tra il 7 e il 23 si è sottoposta a otto tamponi per accertare il suo contagio, risultando negativa in tutti i casi.

Soltanto il nono test, datato 24 febbraio, ha confermato il contagio, diagnosticato sulla base di test di laboratorio e di sintomi clinici.

Il numero di contagi rallenta in Cina

In totale, sono 77658 le persone che hanno contratto il Covid-19 nella Cina continentale dall'inizio dell'epidemia con 2663 decessi segnalati, ha indicato nella mattinata odierna la Commissione nazionale della sanità di Pechino.

Il Paese asiatico ha registrato un numero di morti pari a 71 nel corso delle ultime 24 ore, la cifra più bassa delle ultime tre settimane.

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook