22:44 05 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
120
Seguici su

Il produttore statunitense è stato giudicato colpevole di aggressione e violenza sessuale ai danni di numerose attrici e personaggi dello spettacolo americano. Weinstein è stato condannato e rischia il carcere da 5 a 25 anni.

Nel processo per violenze sessuali tenutosi lunedì a New York contro Harvey Weinstein, il produttore statunitense è stato dichiarato colpevole di aggressione sessuale e stupro con una condanna da 5 a 25 anni di carcere. I sette giurati e le cinque giurate hanno impiegato cinque giorni per emettere la sentenza, supportata anche dalle testimonianze delle numerose attrici e personaggi del mondo dello spettacolo americano riguardanti stupri, rapporti orali forzati e palpeggiamenti.

"È un nuovo giorno per le coraggiose donne che hanno denunciato Weinstein. Abbiamo un debito di riconoscenza nei vostri confronti", ha commentato dopo il verdetto il procuratore di New York Cyrus Vance Jr. che aveva dato luce verde al processo.

La condanna da 5 a 25 anni di prigione è stata emessa per atto sessuale di primo grado sulla base delle accuse dell'ex assistente Miriam Haley, mentre potrebbe essere condannato fino a 4 anni di libertà condizionata per lo stupro di terzo grado dell'aspirante attrice Jessica Mann. In attesa ora della sentenza del giudice, il produttore è stato rimandato in carcere contro il parere dei difensori che avevano chiesto i domiciliari per motivi di salute.

​Harvey Weinstein dovrà poi rispondere di accuse di stupro e molestie sessuali anche in un tribunale di Los Angeles.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook