07:59 20 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 160
Seguici su

Il capo di Stato russo ha deposto una corona di fiori sulla Tomba del Milite Ignoto vicino alle mura del Cremlino in occasione delle celebrazioni della Giornata del difensore della patria, considerata una festa dal valore civico in Russia.

Come da tradizione, i soldati del reggimento presidenziale ha posto una corona sul memoriale con il tricolore russo e la scritta "al Milite Ignoto dal presidente della Federazione Russa". Il capo di Stato si è avvicinato, ha raddrizzato i nastri e, chinando la testa, ha reso omaggio a tutti i difensori della patria caduti.

Alla cerimonia avvenuta nei Giardini di Alessandro hanno preso parte anche il premier Mikhail Mishustin, i presidenti delle due camere del Parlamento russo - la presidente del Consiglio della Federazione Valentina Matvienko e il presidente della Duma Vyacheslav Volodin, - il vice segretario del Consiglio di Sicurezza Dmitry Medvedev, il ministro della Difesa Sergey Shoigu, il segretario del Consiglio di Sicurezza Nikolay Patrushev ed i rappresentanti delle associazioni di veterani. Tutti hanno deposto mazzi di garofani rossi sulla Tomba del Milite Ignoto.

  • Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    © Sputnik . Aleksey Druzhinin
  • Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    © Sputnik . Aleksey Druzhinin
  • Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    © Sputnik . Aleksandr Astafiev
  • Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto
    © Sputnik . Sergey Guneev
1 / 4
© Sputnik . Aleksey Druzhinin
Putin ha deposto una corona di fiori alla Tomba del Milite Ignoto

La cerimonia commemorativa si è conclusa con una marcia militare accompagnata dalla musica dell'orchestra.

La festività civica "Giornata del difensore della patria" del 23 febbraio, venne istituita per la prima volta nel 1922 in onore della fondazione dell'Armata Rossa, fino al 1993 si chiamava il "Giorno dell'esercito e della Marina sovietica".

Tags:
Festa, Società, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook