08:42 10 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 215
Seguici su

I diplomatici russi stanno controllando le perquisizioni condotte nelle camere della squadra nazionale russa di biathlon in Italia, un dipendente è stato inviato in un posto per assistere gli atleti, ha detto la missione diplomatica ai giornalisti sabato.

In precedenza, il primo vicepresidente dell'Unione russa per il biathlon (RBU) Alexei Nuzhdov ha dichiarato a Sputnik che le camere degli atleti russi di biathlon Yevgeny Garanichev e Alexander Loginov, nonché l'allenatore Alexander Kasperovich ai Campionati mondiali in Italia, sono state condotte perquisizioni, i loro portatili sono stati sequestrati.

"Il Consolato Generale di Russia a Milano sta controllando le informazioni apparse sui media sulle perquisizioni sugli atleti della squadra nazionale russa di biathlon", ha detto la missione diplomatica.

I diplomatici hanno contattato anche la polizia "per chiarire la situazione e stabilire le circostanze di ciò che sta accadendo".

"Un dipendente russo a Milano è stato inviato ad Anterselva, dove si sta svolgendo il campionato del mondo di biathlon dove ora si trova la squadra russa, per assistere gli atleti russi sul posto", ha osservato la missione diplomatica.

Alexander Loginov, uno degli atleti della nazionale russa, prenderà parte alla staffetta ai Mondiali in Italia. Lo ha riferito il servizio stampa dell'Unione russa di biathlon.

"​Nello sviluppo della situazione con ricerche di biathleti russi ad Anterselva, informiamo:
L'ambasciata russa in Italia ha contattato il ministero degli Esteri italiano e l'ufficio del presidente del Consiglio dei ministri italiano. Abbiamo richiesto un chiarimento".

Correlati:

Biathlon, "Doro" d'oro ai mondiali di Anterselva nell'inseguimento
Ai vostri posti! Boom! Via al biathlon dei carri armati
Tags:
biathlon
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook