02:45 10 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
Arresto di Julian Assange (60)
0 50
Seguici su

La difesa del fondatore di Wikileaks Julian Assange sta lavorando per far ottenere al giornalista l'asilo politico in Francia, ha affermato l'avvocato francese Eric Dupond-Moretti.

"Certo, stiamo lavorando all'opportunità di chiedere asilo politico alle autorità francesi. La nostra Costituzione lo consente", ha detto l'avvocato in una conferenza stampa a Parigi.

Ha specificato che ci sono una serie di circostanze, sia professionali che personali, che legano Assange alla Francia. "Professionali per il fatto che parte delle strutture di WikiLeaks si trova in Francia. Per quanto riguarda le circostanze personali, Assange ha vissuto in Francia dal 2007 al 2010, il suo secondo (figlio) è ancora minorenne e sua madre ha la cittadinanza francese e vive in Francia", ha detto l'avvocato.

Dupond-Moretti ha affermato che la difesa di Assange chiederà presto un incontro con il presidente francese Emmanuel Macron per discutere della concessione dell'asilo.

"Crediamo che la situazione sia abbastanza grave da discutere con il presidente della repubblica, se accetta, il caso di questa persona", ha detto l'avvocato.

Ha sottolineato che non si tratta della difesa di una persona particolare, ma tutti i giornalisti.

Il suo collega Antoine Vey ha chiarito che finora la richiesta di asilo per Assange in Francia non è stata ancora ufficialmente presentata.

"Stiamo analizzando i canali legali che consentiranno questa richiesta <...> La richiesta non è stata ancora presentata formalmente. Questa non è una normale richiesta di asilo per il semplice motivo che Julian Assange non si trova in Francia. E il richiedente asilo deve essere in Francia e farlo personalmente", ha detto Vey.

Dupond-Moretti ha inoltre aggiunto che recentemente hanno visitato Assange ed erano preoccupati per le sue condizioni di salute.

"Abbiamo visto un uomo che ha difficoltà ad esprimersi. <...> È sempre più difficile per lui parlare, a volte è confuso", ha detto l'avvocato.

Le accuse contro Assange

Assange, accusato di molestie sessuali e stupro in Svezia nel 2010, accuse nel frattempo decadute, si è nascosto da giugno 2012 presso l'ambasciata ecuadoriana a Londra per paura di estradizione nel paese scandinavo. La mattina dell'11 aprile 2019, è stato arrestato su richiesta degli Stati Uniti. Un tribunale di Londra lo ha dichiarato colpevole di violazione delle condizioni della cauzione e lo ha condannato a 11 mesi di carcere. Le udienze per l’estradizione sono iniziate il 2 maggio.

Le autorità statunitensi hanno dichiarato alla fine di maggio di aver accusato Assange di violazione di 17 articoli della legge sullo spionaggio e la divulgazione d'informazioni classificate. In precedenza, era stato accusato di cospirazione per azioni di hackeraggio. In caso di estradizione negli Stati Uniti, Assange rischia molti anni di prigione.

Tema:
Arresto di Julian Assange (60)
Tags:
Asilo politico, Giustizia, Francia, Wikileaks, Julian Assange
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook