18:00 30 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
0 25
Seguici su

Grave attentato nei pressi di Marib, in Yemen, dove una mina di prossimità è esplosa al passaggio dell'automobile che trasportava il ministro della Difesa.

Il ministro della Difesa yemenita, Mohammed al-Maqdashi è sopravvissuto per miracolo ad un tentativo di assassinio dopo che la sua automobile è esplosa in seguito al passaggio su una mina di prossimità.

Stando alle informazioni dal ministro dell'Informazione del Paese, nell'attentato avrebbero perso la vita diversi membri della scorta, mentre altri sarebbero rimasti feriti nella deflagrazione, avvenuta durante la visita di al-Maqdashi ad alcuni siti militari nel distretto di Sirwah, a est di Marib.

Attualmente l'atto terroristico non è stato rivendicato 

Lo Yemen vive una situazione di pesante instabilità politica e sociale dal 2015, anno in cui ha avuto inizio un conflitto armato tra le forse governative fedeli al presidente Abdrabuh Mansour Hadi e i ribelli del movimento Houthi.

La coalizione saudita, che appoggia Hadi, ha represso duramente gli Houthi con attacchi aerei sempre più frequenti.

La guerra ha scatenato una crisi umanitaria che sta portando il Paese sull'orlo del baratro, con le Nazioni Unite che hanno avvertito che, qualora il conflitto dovesse protrarsi fino al 2022, lo Yemen potrebbe diventare il Paese più povero al mondo. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook