08:44 26 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
8625
Seguici su

Lo stato maggiore dell'Esercito Nazionale Libico (LNA) ha fatto sapere di aver affondato una nave turca nel porto di Tripoli sulla quale, si presume, erano contenute armi ed equipaggiamenti.

L'Esercito Nazionale Libico del maresciallo Khalifa Haftar ha appena reso noto di aver affondato una nave turca, ancorata nel porto di Tripoli.

A riferirlo è il capo del dipartimento del supporto morale, generale Khaled al-Majub, il quale ha specificato che all'interno del vascello si presume fossero state trasportate armi e munizioni destinate alle milizie del Governo di Accordo Nazionale di Fayez al-Sarraj.

Secondo le informazioni attualmente disponibili, l'imbarcazione era giunta presso il porto della capitale libica soltanto nella mattinata odierna.

Sul profilo ufficiale Twitter di Sky News Arabia è comparso un video che mostra la coltre di fumo nero che si alza dalla nave di Ankara che brucia in lontananza.

In precedenza le autorità turche, con in testa il presidente Recep Tayyip Erdogan, avevano espresso il proprio appoggio per Fayez al-Sarraj, mentre il governo di Tobruk, quello di Khalifa Haftar, ha accusato lo stesso Erdogan di voler conquistare il Paese nordafricano.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook