00:22 09 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
0 05
Seguici su

Il nuovo ministro francese della salute Olivier Veran ha affermato che esiste un “rischio credibile" che l'epidemia cinese di coronavirus possa trasformarsi in una pandemia diffondendosi in tutto il mondo.

Il rischio di una pandemia globale "è sia un'ipotesi di lavoro che consideriamo, sia un rischio credibile, dobbiamo prepararci per ogni evenienza", ha dichiarato martedì 18 febbraio a Radio Inter Francia Olivier Véran, succeduto appena il giorno prima a Agnès Buzyn, il precedente Ministro della Salute francese. “Ma la Francia è pronta ad affrontare il coronavirus Covid-19”, ha tenuto a precisare.

Ha poi spiegato che in Francia ci sono al momento solo quattro pazienti ricoverati e si è registrato il decesso di un turista cinese di 80 anni, la prima fatalità in Europa. Ci sono poi i due cittadini francesi bloccati sulla nave Diamond Princess nel Mar del Giappone, che però non avrebbero ancora chiesto il rimpatrio, secondo il neo ministro, il quale sostiene quindi che in Europa sia tutto sotto controllo.

Dall’altra parte mette in guardia ammettendo che si tratti di un virus estremamente contagioso e la situazione va tenuta sotto stretto controllo. Le cifre dimostrano, dice il Ministo, che in un 15% dei casi circa, il virus assumerebbe forme gravi capaci di colpire sopratutto adulti di mezza età e anziani.

​Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, si definisce pandemia la diffusione di una nuova malattia a livello mondiale.

Lunedì, il capo del programma per le emergenze dell'OMS, il Dr. Mike Ryan, alla domanda specifica se questa crisi possa essere definita una pandemia, aveva risposto: “La questione è se stiamo assistendo o no a una consistente trasmissione al di fuori della Cina. Al momento non stiamo osservando questo".

Il bilancio delle vittime in Cina è salito a 1.868.

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook