20:03 26 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Dopo quasi 60 anni di prigione, Chester Weger, un condannato a morte per l'omicidio di una donna a Starved Rock Park nell'Illinois, verrà scarcerato, scrive The Independent.

Secondo la pubblicazione, Weger cerca di ottenere la libertà vigilata dal 1972. Nel novembre 2019, il consiglio che ha preso in considerazione la richiesta di libertà condizionale e ha votato a favore del carcerato, nonostante il fatto che le nipoti della sua vittima abbiano espresso la propria opposizione al rilascio.

Weger fu condannato nel marzo del 1961 con l'accusa di aver ucciso la cinquantenne Lillian Etting, che fu trovata morta a Starved Rock l'anno prima con le sue amiche Francis Murphy e Mildred Lindquist. Le donne andarono in campeggio e non tornarono, e due giorni dopo i loro corpi furono trovati legati e parzialmente denudati. A quel tempo, Weger lavorava nel parco come lavapiatti: il cavo con il quale i cadaveri erano legati era un cavo della cucina dove lavorava l'uomo.

Dopo l'arresto, Weger confessò, ma in seguito rinnegò l’omicidio e affermò di essersi dichiarato colpevole sotto pressione. Tuttavia, i funzionari statali hanno deciso di condannarlo per l'uccisione di Etting. Con decisione della giuria, Weger è stato condannato all'ergastolo.

Correlati:

Attentato a Londra: il terrorista era uscito da poco di prigione
Responsabile abbattimento dell'aereo ucraino in Iran è stato messo in prigione - Zarif
Caso Gregoretti, Salvini pronto a farsi processare e "alla prigione"
Tags:
assassino, Morte, omicidi
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook